PINOT GRIGIO BASTIANICH

Produttore Bastianich
Tipologia Bianchi
Regione Friuli-Venezia Giulia
Anno -
Prezzo 16.00
Descrizione

Il Pinot Grigio Bastianich è un vino di grandissima duttilità ed eleganza, che testimonia il profondo legame tra la ben nota famiglia e il territorio friulano, comprensivo dei suoi vitigni autoctoni. Una storia che ha radici profonde, strettamente influenzata da una forte passione per il vino e dalla crescita della regione per quanto riguarda la produzione di bottiglie di qualità. Un viaggio alla riscoperta delle proprie origini, che ha portato i Bastianich, ormai residenti in America, ad impiantare i primi vigneti a Buttrio e a Cividale del Friuli. L'obiettivo è stato da subito quello di dar vita a liquidi legati con il proprio luogo d'origine, ma che al tempo stesso fossero capaci di distinguersi per corposità, suadenza e struttura ed a giudicare dal successo dell'azienda le aspettative non solo sono state raggiunte, ma addirittura ampiamente superate. Il vino Pinot Grigio della cantina Bastianich proviene da uve Pinot Grigio in purezza da vigneti provenienti dall'areale di Cividale, nei Colli Orientali del Friuli. Le viti, di età compresa tra i 5 ed i 25 anni, poggiano su terreni marnoso calcarei, con impianti a guyot di media densità. La vendemmia avviene in modo manuale, così da permettere una selezione accurata delle migliori uve prima in vigna e successivamente in cantina. Grazie all'ausilio di macchinari moderni e all'avanguardia tutti i processi, dalla vinificazione all'affinamento che avvengono in acciaio, sono perfettamente gestiti e controllati. Un'ulteriore affinamento di sei mesi sulle fecce fini conferisce maggiore complessità e ricchezza al liquido, che è successivamente pronto per essere commercializzato. Il bianco Pinot Grigio di Bastianich si presenta con una veste giallo paglierina carica. Il naso è da subito un rincorrersi di sensazioni legate alla frutta fresca croccante, quale mela golden e pera, che si alternano a richiami di fiori bianchi tra cui spiccano tiglio e gelsomino. Bellissimo il sorso, pieno ma al tempo stesso estremamente scorrevole, alterna all'iniziale morbidezza una raffinatissima salinità che emerge nel finale. Conquista per la sua pressoché sconfinata poliedricità, che permette di abbinarlo ad innumerevoli pietanze a base di pesce ma anche di carne bianca. Un piccolo prezzo per un grande vino. Colore Giallo paglierino Profumo Piacevoli note di mela e pera matura con richiami floreali Gusto Rotondo, di bella freschezza e sapidità